PA coal mining town poverty Mark Makela/Stringer

Cattive Notizie per i Lavoratori Americani

NEW YORK – Nel corso della composizione del gabinetto da parte del neo eletto Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, cosa abbiamo appreso riguardo a direzione ed effetti che probabilmente avrà la politica economica del suo governo?

A dire il vero, rimangono enormi incertezze. Come in molti altri settori, le promesse e le dichiarazioni sulla politica economica di Trump sono state contraddittorie. Mentre egli accusa regolarmente gli altri di mentire, molte delle sue affermazioni e delle sue promesse riguardo all’economia – anzi, tutta la sua visione della governance – sembrano degne dei propagandisti della “grande bugia” della Germania nazista.

Trump prenderà in carico un’economia con un andamento in forte crescita, con il PIL del terzo trimestre in aumento ad un notevole tasso annuo del 3,2% e la disoccupazione al 4,6% nel mese di novembre. Al contrario, quando il presidente Barack Obama è entrato in carica, nel 2009, ha ereditato da George W. Bush un’economia che naufragava in una profonda recessione. E, come Bush, Trump è un altro presidente repubblicano ad assumere il suo ufficio nonostante abbia perso il voto popolare, con un mandato solo fittizio ad intraprendere politiche estremiste.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To read this article from our archive, please log in or register now. After entering your email, you'll have access to two free articles from our archive every month. For unlimited access to Project Syndicate, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/UuLoxn9/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.