Female dentist students Kaveh Kazemi/Getty Images

La formazione per l’uguaglianza di genere

MUSCAT – Per diversi secoli le donne di tutto il mondo hanno lottato persino per i loro diritti fondamentali. La lotta per l’uguaglianza è sempre stata una strada in salita e non è ancora terminata. Di certo è così in Medio Oriente dove le sfide che le donne si trovano ad affrontare sono radicate nelle norme sociali, nei sistemi culturali, nella dottrina religiosa e possono persino essere sancite dalla legge.

In alcuni paesi del Medio Oriente le donne non possono viaggiare, lavorare o registrarsi per votare senza il permesso di un uomo della famiglia. Anche se non è esplicitamente proibito, lavorare è spesso molto difficile per le donne, non da ultimo per la diffusa resistenza da parte degli uomini che dominano queste società. Qualsiasi donna che ha tentato di fare domanda per un posto di lavoro sa quanto forte può essere l’opposizione.

Il risultato di queste norme e di questi sistemi è che le donne in Medio Oriente sono spesso soggette a discriminazione, isolamento e frustrazione. Non possono far parte liberamente delle loro società o dare un contributo allo sviluppo economico dei loro paesi.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To read this article from our archive, please log in or register now. After entering your email, you'll have access to two free articles from our archive every month. For unlimited access to Project Syndicate, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/2jQrUWU/it;

Handpicked to read next

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.