La Strada verso la Sicurezza dell’Auto

TOKYO – L’automobile -a lungo un simbolo di libertà, status, e successo- è a un bivio. Per più di un secolo, le automobili hanno permesso a miliardi di persone di andare più lontano, più velocemente e in modo più efficiente che mai. Hanno aiutato ad alimentare le grandi economie del mondo e plasmato il nostro panorama sociale e culturale moderno. Ma tutto questo è avvenuto ad un prezzo: incidenti, congestione, inquinamento, e una difficile dipendenza dal petrolio, tra gli altri costi.

La nostra sfida, dunque, è quella di accrescere i benefici e ridurre (ed eventualmente eliminare) i danni prodotti delle nostre auto, in modo che il futuro dei viaggi a motore sia pulito, efficiente, sicuro e accessibile a tutti. Affinché la nostra industria rimanga uno strumento di progresso, dobbiamo quindi lavorare a stretto contatto con i nostri colleghi di altre compagnie e con il governo in tre ambiti principali: la sicurezza, l’ambiente e l’accessibilità.

La sicurezza stradale costituisce un aspetto di grave preoccupazione. Ogni giorno, più di 3 mila persone muoiono in incidenti automobilistici. I paesi a basso reddito rappresentano solo la metà di tutti i veicoli sulla strada, ma subiscono più del 90% dei decessi. L’India ha quattro volte meno auto della Francia, anche se sconta decessi stradali in misura 20 volte maggiore -cioè, 80 volte in più di incidenti per auto.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/698Da1y/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.