Gli Obiettivi Vincenti di Sviluppo Globale

NEW YORK – I governi del mondo si incontreranno in una sessione speciale dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 25 settembre per discutere su come accelerare i progressi nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, ed anche per concordare un calendario per una nuova serie di Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Gli OSM, approvati nel 2000, si termineranno nel 2015, per poi essere sostituiti dagli OSS, molto probabilmente per il periodo 2015-2030.

Gli OSM hanno come obiettivo principale la fine della povertà estrema, della fame e delle malattie che possono essere prevenute. Essi sono stati i più importanti obiettivi di sviluppo globale nella storia delle Nazioni Unite. Gli OSS continueranno la lotta contro la povertà estrema, ma aggiungono altre sfide quali garantire una crescita economica più equa e la sostenibilità ambientale, e in particolare l'obiettivo fondamentale di arginare i pericoli del cambiamento climatico indotto dall'uomo.

La definizione di obiettivi internazionali di sviluppo ha fatto una grande differenza nella vita di molte persone, in particolare nei luoghi più poveri del pianeta. L'Africa sub-sahariana ha tratto enormi benefici dagli OSM, e adesso possiamo trarre insegnamenti da questo successo nella progettazione degli OSS.

To continue reading, please log in or enter your email address.

Registration is quick and easy and requires only your email address. If you already have an account with us, please log in. Or subscribe now for unlimited access.

required

Log in

http://prosyn.org/wdiGPpO/it;