Heavily Polluted Air of Birmingham Wikimedia Commons

Le major del carbonio e la giustizia del clima

BONN – Uno studio innovativo pubblicato a novembre del 2013 ha rivelato che le attività di appena 90 produttori di carbone, petrolio e gas, e cemento – battezzate le “major del carbonio” – hanno causato il 63% di tutte le emissioni di CO2 dalla Rivoluzione industriale.

Il report è stato rilasciato qualche settimana dopo che il tifone Haiyan (o Yolanda – così è noto localmente) si è abbattuto sulla regione Tacloban nelle Filippine. Con una velocità di vento senza precedenti pari a 315 chilometri all’ora, la tempesta ha ucciso 6.300 persone, lasciandone quattro milioni senza casa e causando oltre 2 miliardi di dollari di danni.

Haiyan e la sua furia devastante si sono trasformati in un appello accorato ai delegati della successiva Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici apertasi a Varsavia. Che hanno raggiunto un accordo per stabilire un meccanismo internazionale destinato ad affrontare “perdite e danni” correlati ai cambiamenti climatici, e che deve essere applicato nei Paesi che non sono in grado di adattarsi o di proteggersi dai peggiori effetti del riscaldamento globale.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To continue reading, please log in or register now. After entering your email, you'll have access to two free articles every month. For unlimited access to Project Syndicate, subscribe now.

required

By proceeding, you are agreeing to our Terms and Conditions.

Log in

http://prosyn.org/krvsUL8/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.