gwagner7_GERARD JULIENAFP via Getty Images_solarpanels Gerard Julien/AFP via Getty Images

Il punto di svolta che vogliamo sul clima

NEW YORK – Come la maggior parte degli obiettivi che vale la pena raggiungere, la riduzione dell’inquinamento provocato dal carbonio comporta dei costi. Se così non fosse, il cambiamento climatico non sarebbe affatto un problema, almeno non da un punto di vista strettamente economico. Ma il cambiamento climatico, e quello che richiede da parte nostra, rappresenta anche una questione profondamente politica. Ora che i costi economici diretti dell’azione climatica stanno diminuendo, il dibattito si sta spostando sulle difficoltà sociali e politiche legate al passaggio dai carburanti fossili a un contesto mondiale a basso tenore di carbonio e altamente efficiente.

In termini di costi economici, l’azione climatica sta diventando sempre più accessibile a tutti i livelli. I costi dei pannelli solari fotovoltaici sono crollati per una percentuale superiore all’85% in meno di dieci anni e superiore al 99% rispetto ai primi pannelli utilizzati all’inizio degli anni ottanta. Ciò significa che la generazione dei pannelli fotovoltaici è aumentata rapidamente e le stime indicano che le cifre quadruplicheranno entro la fine di questo decennio. L’energia solare è la fonte di produzione di elettricità che cresce più rapidamente e l’energia eolica non è tanto più indietro.

Purtroppo però la strada è ancora lunga. Il carbone è ancora la principale fonte per la produzione totale di elettricità a livello mondiale, così come il petrolio per l’uso energetico complessivo (compreso il trasporto su strada, aereo e nave). Ciò che quindi rappresenta in sintesi la vera sfida climatica è il fatto che i costi delle rinnovabili stanno raggiungendo dei nuovi minimi, ma le vecchie e più inquinanti forme di energia vengono ancora utilizzate e richieste ovunque. Il risultato finale, così come i trend in atto, sono però evidenti: la transizione verde infatti avverrà, ma la questione è se procederà in tempi sufficientemente rapidi da contenere i rischi legati all’inazione climatica.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

or

Register for FREE to access two premium articles per month.

Register

https://prosyn.org/1sXcRQfit