Skip to main content

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated Cookie policy, Privacy policy and Terms & Conditions

Alibaba auto vending machine starts in Guangzhou Chen Jimin/China News Service/VCG via Getty Images

Il Prossimo Passo per la Politica Economica Cinese

CAMBRIDGE – Sono un grande ammiratore della Cina e della sua capacità di adeguare le politiche economiche al mantenimento di una rapida crescita. Ma ora che il paese è salito ai vertici dell’economia mondiale, deve adottare le riforme necessarie a conformarsi pienamente alle regole internazionali accettate con l’adesione all’Organizzazione Mondiale del Commercio nel 2001.

Quando, nel 1982, sono andato per la prima volta in Cina, era un paese molto povero governato da un regime integralmente comunista. L’agricoltura era del tutto collettivizzata. Poiché i contadini avevano perso il diritto di coltivare la propria terra, la produzione agricola era estremamente bassa. A parte l’agricoltura, era proibita la proprietà individuale dei mezzi di produzione. Una famiglia cinese poteva possedere una macchina da cucire per uso personale, ma non poteva possedere due macchine da cucire o assumere un vicino per aiutare a produrre indumenti.

Sotto la leadership di Deng Xiaoping, questo ha cominciato a cambiare. Appezzamenti di terreno sono stati restituiti ai loro precedenti proprietari, ai quali è stato permesso di tenere tutta la produzione eccedente la quota obbligatoria dovuta al governo. Di conseguenza, la produzione agricola è aumentata vertiginosamente, e gli agricoltori hanno prodotto una serie di colture aggiuntive, come fiori e verdure, da vendere direttamente al pubblico. Le restrizioni sulla proprietà dei beni produttivi e sulle assunzioni di lavoratori sono state gradualmente attenuate, cosicché oggi il settore privato rappresenta la componente principale dell’attività economica cinese.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

https://prosyn.org/PcrXSOtit;

Handpicked to read next

  1. op_dervis1_Mikhail SvetlovGetty Images_PutinXiJinpingshakehands Mikhail Svetlov/Getty Images

    Cronies Everywhere

    Kemal Derviş

    Three recent books demonstrate that there are as many differences between crony-capitalist systems as there are similarities. And while deep-seated corruption is usually associated with autocracies like modern-day Russia, democracies have no reason to assume that they are immune.

    7