eu us dollar board ADRIAN DENNIS/AFP/Getty Images

Il Dollaro ed i suoi Oppositori

BRUXELLES – L’unilateralismo del presidente americano Donald Trump sta ridisegnando il mondo per molti versi in modo profondo ed irreversibile. Egli sta compromettendo il funzionamento delle istituzioni multilaterali. Gli altri paesi, da parte loro, non considerano più gli Stati Uniti un alleato affidabile e si sentono spinti a sviluppare autonomamente le proprie capacità geopolitiche.

Oggi, l’amministrazione Trump sta sgretolando il ruolo globale del dollaro. Avendo nuovamente imposto in modo unilaterale sanzioni contro l’Iran, il governo minaccia di penalizzare le imprese che fanno affari con la Repubblica islamica negando loro l’accesso alle banche degli Stati Uniti.

La minaccia è grave perché le banche statunitensi sono la principale fonte dei dollari usati nelle transazioni transfrontaliere. Secondo la Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication (SWIFT), i dollari sono utilizzati in circa la metà dei pagamenti transfrontalieri, una quota molto maggiore del peso degli Stati Uniti nell’economia mondiale.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

http://prosyn.org/GzX9TIK/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.