Getty Images

The Year Ahead 2018

Una Governance Agile per un Mondo Frammentato

GINEVRA – Mentre la Quarta Rivoluzione Industriale continua a rimodellare l’economia politica globale, molti sono in cerca di idee su come attuare un cambiamento positivo sistemico. In un mondo in cui la tecnologia è allo stesso tempo l’agente disgregatore e la forza motrice del progresso, l’approccio migliore potrebbe essere quello di applicare le lezioni della tecnologia allo stesso processo decisionale. I responsabili delle politiche, come le start-up, devono cercare altri modi per perpetuare ciò che funziona e abbandonare ciò che non va.

Per qualsiasi osservatore di affari mondiali, è chiaro che dopo un periodo relativamente lungo di pace e prosperità senza precedenti, e dopo due decenni di crescente integrazione, apertura e inclusività, il pendolo adesso oscilla indietro verso la frammentazione, il nazionalismo ed il conflitto.

In effetti, l’ordine post-globale si è già frammentato in molti modi. Accordi commerciali multilaterali ambiziosi sono crollati dopo che le principali parti interessate hanno lasciato il campo. Una cooperazione globale senza precedenti sui cambiamenti climatici, espressa dall’accordo sul clima di Parigi del 2015, viene minacciata. I movimenti separatisti hanno sempre più voce, poiché le comunità subnazionali cercano motivi di identità che ristabiliscano un senso di controllo. E il presidente degli Stati Uniti ha dichiarato che perseguirà gli interessi nazionali sopra ogni altra cosa, e che gli altri leader nazionali dovrebbero fare altrettanto.

To continue reading, please subscribe to On Point.

To access On Point or our archived content, log in or register now now and read two On Point articles for free and 2 archived contents. For unlimited access to the unrivaled analysis of On Point and archived contents, subscribe now.

required

Log in

http://prosyn.org/tYjHAug/it;
  1. Nazi Sturmabteilung (SA) Troops in Anti-Semite Street Brawl Universal History Archive/UIG via Getty Images

    The Great Crack-Up, Then and Now

    The Great War laid waste to the economic and political foundations of Europe, but did not establish a new international order, thus setting the stage for the disasters of the 1930s and 1940s. 

    As the world approaches another period of vast economic and political change, the lessons of the interwar interregnum are more relevant than ever.