Spanish TTIP Protest Pacific Press

Si Può Salvare il Capitalismo Globale?

LONDRA – La politica dell’ansia economica oggi ha portato gli elettori del Regno Unito e degli Stati Uniti nelle mani dei populisti. È opinione comune che se le economie solo potessero tornare ad un tasso del PIL più “normale” e alla crescita della produttività, la vita migliorerebbe per più persone, il sentimento anti-establishment scemerebbe, ed anche la politica tornerebbe alla “normalità”. Quindi, il capitalismo, la globalizzazione, e la democrazia potrebbero proseguire la loro marcia in avanti.

Ma questo tipo di pensiero riflette una proiezione di un periodo storico largamente anomalo. Quel periodo è finito, ed è improbabile che le forze che lo hanno sorretto si ritrovino presto di nuovo allineate. L’innovazione tecnologica e gli andamenti demografici adesso soffiano contro la crescita, e non a suo favore, e l’ingegneria finanziaria non può salvare la situazione.

Tale anormale periodo storico ricopre più o meno quel centinaio di anni successivi alla guerra civile americana, durante il quale le innovazioni nel campo dell’energia, dell’elettrificazione, delle telecomunicazioni, e dei trasporti hanno radicalmente rinnovato la società. Gli esseri umani sono diventati notevolmente più produttivi, e le aspettative di vita sono aumentate drasticamente. Tra il 1800 e il 1900 la popolazione mondiale è cresciuta di oltre il 50%, ed in seguito, nel corso dei successivi 50 anni, ha registrato un incremento più che doppio, con uno sviluppo delle economie molto più rapido rispetto ai secoli precedenti.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

http://prosyn.org/VvAbyp6/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.