people in wheelchairs disabled access Jean-Philippe Ksiazek/AFP/Getty Images

Rimuovere il Gap di Accessibilità ai Servizi Finanziari

KAMPALA – Il mese scorso, il Regno Unito ha ospitato il primo Global Disability Summit per aiutare a focalizzare l’attenzione del mondo sui bisogni delle persone con disabilità. Il programma era pieno di argomenti come la costruzione di un’educazione equa, la fine della discriminazione, e l’introduzione di tecnologie per le comunità disabili – specificatamente i paesi poveri del Sud del Mondo.

Ma una sfida che non ha ricevuto l’attenzione che meritava è una componente spesso trascurata della politica di sviluppo: l’accesso ai servizi finanziari. Questa è stata un’occasione mancata – non solo per il miliardo di persone disabili nel mondo, ma anche per le istituzioni che dovrebbero servirle.

Aumentare l’accessibilità ai servizi finanziari è positivo per la crescita economica e imprenditoriale. Secondo la ricerca di Barclays, quando gli utenti con disabilità sono in grado di gestire i loro soldi, la vulnerabilità economica diminuisce e migliora il benessere economico generale. Inoltre, con più di 1 trilione di dollari di reddito disponibile, il cosiddetto mercato della disabilità costituisce una tra le maggiori potenziali basi di clienti nel mondo. In altre parole, i fornitori di servizi finanziari hanno tutte le ragioni per soddisfare le persone con disabilità.

To continue reading, register now.

As a registered user, you can enjoy more PS content every month – for free.

Register

or

Subscribe now for unlimited access to everything PS has to offer.

https://prosyn.org/3Jhsu97it