Newspaper headline that says 'terrorism' Susan Sermoneta/Flickr

The Year Ahead 2016

Come combattere il terrorismo jihadista

NEW YORK – Le società aperte sono sempre a rischio, e questo oggi vale in particolare per quelle americana ed europea, visti gli attentati terroristici compiuti a Parigi e altrove, nonché il modo in cui l’America e l’Europa, soprattutto la Francia, hanno reagito ad essi.

I terroristi jihadisti, come lo Stato Islamico (Isis) e Al Qaeda, hanno scoperto il tallone di Achille delle nostre società occidentali, che è la paura della morte. Alimentando tale paura con orribili attentati e macabri video, i promotori dell’Isis la istigano e amplificano inducendo cittadini di società finora aperte, altrimenti razionali, ad allontanarsi dalla ragione.

Gli scienziati che studiano il funzionamento del cervello hanno scoperto che l’emozione è una componente essenziale del ragionamento umano. Questa scoperta spiega perché il terrorismo jihadista rappresenta una minaccia così potente per le nostre società: la paura della morte spinge noi e i nostri leader a pensare, e quindi a comportarci, in modo irrazionale. 

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

http://prosyn.org/3v5lqtv/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.