highway in china Zou Yuanjing/ZumaPress

La strada verso una crescita inclusiva

GINEVRA – Non c’è sfida politica che preoccupi i leader mondiali più dell’allargamento della partecipazione ai benefici della crescita economica e della globalizzazione. Negli ultimi tempi è emerso un consenso eterogeneo dal punto di vista geografico e ideologico sul fatto che, se davvero si vuole raggiungere una maggiore inclusività, occorre mettere a punto un modello di sviluppo economico nuovo, o almeno molto migliore di quello attuale.    

Purtroppo, finora questo consenso politico è rimasto sul piano dell’ambizione, anziché passare a quello dell’applicazione. I politici devono ancora sviluppare un quadro di riferimento normativo riconosciuto a livello internazionale – con relativi indicatori ed eventi misurabili – che guidi i paesi verso un miglioramento generalizzato delle condizioni di vita, invece di continuare a usare la crescita del Pil come unità di misura della performance economica di una nazione.    

La misura in cui la crescita crea opportunità e migliora il tenore di vita dipende da una serie di politiche economiche strutturali e istituzionali, molte delle quali esulano dagli ambiti dell’istruzione e della ridistribuzione, che sono quelli predominanti quando si parla di disuguaglianza. C’è un crescente riconoscimento dell’importanza delle istituzioni – in particolare le strutture giuridiche e le agenzie pubbliche che gestiscono norme e incentivi – nel processo di sviluppo. Tuttavia, questo riconoscimento deve ancora riflettersi appieno nell’approccio alla crescita economica adottato dalla maggior parte degli economisti e dei politici. 

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/aG53evf/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.