3

Tecnologia e disuguaglianza

CAMBRIDGE – Finora l’inesorabile marcia della tecnologia e della globalizzazione si è schierata soprattutto dalla parte dei lavoratori altamente specializzati, contribuendo ad alimentare, in tutto il mondo, grandissimi livelli di disuguaglianza in termini di reddito e ricchezza. Alla fine ci troveremo forse di fronte a nuova guerra di classe, con governi populisti al potere, che estenderanno i limiti della ridistribuzione dei redditi e affermeranno un maggiore controllo dello stato sulla vita economica?

La disuguaglianza dei redditi è senza dubbio la maggiore minaccia per la stabilità sociale di tutto il mondo, sia che si tratti di Stati Uniti, periferia europea o Cina. Eppure ci si dimentica con troppa facilità che le forze di mercato, se messe in gioco, potrebbero esercitare un ruolo stabilizzante. In parole povere, maggiore è il premio riservato ai lavoratori altamente specializzati, minore è la volontà di puntare sul loro talento.