4

Il Sogno Americano Infranto

WASHINGTON, DC – Gli Stati Uniti sono stati a lungo considerati la “terra delle opportunità”, dove chi lavora duro va avanti. La fede in questo tratto fondamentale dell’identità nazionale americana ha persistito, anche se, per decenni, le disuguaglianze sono gradualmente aumentate. Ma, negli ultimi anni, la tendenza verso l’estremizzazione dei livelli di reddito e di ricchezza ha subito una significativa accelerazione, a causa dei cambiamenti demografici, della propensione, che attualmente caratterizza l’economia americana,e

 a favorire il capitale umano più formato, e della politica fiscale. Il crollo del sogno americano è alle porte?

Dal 1997 al 2007, la quota delle entrate per l’1% delle famiglie statunitensi al vertice della piramide sociale è aumentata del 13,5%. Ciò equivale a spostare 1.100 miliardi di dollari del reddito annuo complessivo americano verso queste famiglie - più del reddito complessivo destinato al 40% delle famiglie statunitensi che si collocano al fondo.

L’esatto impatto delle disuguaglianze sul benessere individuale rimane controverso, in parte a causa della natura complessa dei sistemi di misurazione necessari per valutarlo con precisione. Ma, anche se gli indicatori oggettivi non forniscono un quadro esaustivo del rapporto tra disuguaglianze di reddito e benessere umano, il modo in cui vengono interpretate invia segnali importanti alla gente che si trova all’interno di una società o in società diverse.