Climate change kenya community tree planting P. Kimeli (CCAFS)/Flickr

Combattere i cambiamenti climatici in ogni regione

LONDRA – Inizia a prendere forma un nuovo accordo globale per affrontare i cambiamenti climatici, laddove gli Stati Uniti si uniscono all’Unione europea per presentare formalmente alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) un piano per tagliare le emissioni di gas serra (GHG). Gli Usa hanno dato un forte segnale, essendo uno dei primi Paesi a offrire un tale impegno per concretizzare gli interventi sul fronte climatico. Nei giorni a venire, ci si aspetta che molti altri Paesi, inclusa Cina e India, si allineino con i propri piani.

Insieme, questi piani (noti come “intended nationally determined contributions” o “INDC”) rappresenteranno uno sforzo globale collettivo per investire in un futuro prospero a basse emissioni di carbonio.

E noi, oggi, in quanto co-presidenti della The Climate Group States & Regions Alliance, chiediamo ai governi nazionali di lavorare insieme per realizzare ambiziosi piani climatici. Facciamo questa richiesta ai nostri leader nazionali perché crediamo sia giusto, e perché sappiamo che è possibile.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/KWljQaw/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.