trump climate announcement Win McNamee/Getty Images

La sociopatia di Trump sul cambiamento climatico

NEW YORK – L’uscita del presidente degli Stati Uniti Donald Trump dall’accordo sul clima di Parigi non è solo dannosa per il mondo, ma denota anche un comportamento sociopatico. Senza alcun rimorso, Trump sta deliberatamente danneggiando altri individui. La dichiarazione di Nikki Haley, ambasciatore americano presso l’Onu, che il presidente americano crede nel cambiamento climatico peggiora, anziché migliorare, le cose, perché quello che emerge è un Trump che, in maniera volontaria e spudorata, sta mettendo a rischio il pianeta.       

L’annuncio di Trump è stato dato con la spavalderia tipica dei bulli. Un accordo globale simmetrico sotto ogni punto di vista, in tutti i paesi del mondo, ha detto in tono arrogante, è una specie di inganno, una cospirazione contro l’America. Il resto del mondo “ride di noi”.   

Queste divagazioni potrebbero definirsi assolutamente deliranti, ciniche, o profondamente ignoranti. È probabile che siano tutte e tre le cose e, quindi, come tali andrebbero trattate.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

http://prosyn.org/um4wo71/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.