3

La nuova alba del Giappone

DAVOS – Per anni, gli esperti hanno chiamato il Giappone la Terra del Sol Levante. A loro avviso, per un’economia matura come quella del Giappone, la crescita sarebbe impossibile. E il nostro debito pubblico sarebbe insostenibile. Hanno visto il nostro presunto senso di rassegnazione come sintomo di relativo declino.

Ma ora tali voci si fanno sempre più rare. L’economia del Giappone ha oscillato da una crescita negativa a una crescita positiva ed è sul punto di liberarsi della deflazione cronica. Questa primavera, i salari aumenteranno – uno sviluppo atteso da tempo che si tradurrà in maggiori consumi. Anche la nostra posizione fiscale è migliorata ad un ritmo sostenuto, e il mio governo ha intrapreso la strada del consolidamento delle finanze pubbliche.

E dal momento che l’economia si è capovolta, la popolazione giapponese è diventata più vibrante e ottimista – un sentimento riflesso nell’entusiasmo pubblico per la scelta di Tokyo di ospitare le Olimpiadi e Paralimpiadi del 2020.

Non è il crepuscolo, ma una nuova alba a levarsi sul Giappone. Ed è il motivo per cui abbiamo superato l’idea secondo cui certe riforme non potranno mai essere attuate. Ho dichiarato di voler agire come un martello, con una tale forza da spezzare la solida roccia degli interessi acquisiti. E così è stato.