Il nostro debito verso Stalingrado

BERKELEY – Non siamo esseri creati dal nulla, innocenti, razionali e ragionevoli. Non siamo stati creati in un Eden puro sotto un sole nuovo. Siamo, per contro, il prodotto di centinaia di milioni di anni di un processo di evoluzione miope e di migliaia di anni di storia prima orale poi scritta. Il nostro passato ha creato, strato su strato, i nostri istinti, le propensioni, l’abitudine al pensiero, i modelli di interazione e le risorse materiali.

Su queste basi storiche abbiamo costruito la nostra civiltà. Se non fosse per la nostra storia, i nostri sforzi non sarebbero solo inutili, ma impossibili.

Ci sono poi i crimini della storia umana; crimini terribili, inconcepibili. La nostra storia ci tiene in pugno come un incubo, in quanto i crimini del passato segnano il presente e portano a crimini futuri.

To continue reading, please log in or enter your email address.

Registration is quick and easy and requires only your email address. If you already have an account with us, please log in. Or subscribe now for unlimited access.

required

Log in

http://prosyn.org/VNziCFm/it;