President Donald Trump makes a statement to the media Tom Williams/Getty Images

Tagliare l’imposta sulle società negli Usa ne vale la pena

CAMBRIDGE –  Il Congresso degli Stati Uniti sta per emanare un'importante riforma fiscale. La disposizione più importante riduce l'aliquota fiscale sulle società dal 35% al 20% - dal tasso più alto tra tutti i paesi dell'Ocse a uno dei più bassi - e consente alle società statunitensi di rimpatriare gli utili delle loro controllate estere senza pagare ulteriori tasse negli Stati Uniti. Gli oppositori della legislazione puntano il dito contro il conseguente aumento del deficit di bilancio federale, che aggiungerà 1.500 miliardi di dollari al debito pubblico nei prossimi dieci anni.

Non mi piacciono i deficit di bilancio, e a lungo ho avvertito dei loro effetti pericolosi. Tuttavia, ritengo che i benefici economici derivanti dalle modifiche delle imposte sulle società compenseranno gli effetti negativi dell'aumento del debito.

Il tasso più basso attirerà capitali nel settore delle imprese statunitensi. Le multinazionali americane investiranno di più negli Stati Uniti, perché i paesi stranieri non offriranno più aliquote fiscali più basse e rimpatrieranno i profitti guadagnati dalle loro filiali straniere piuttosto che lasciarli all'estero. Riporteranno anche alcuni dei profitti esteri precedentemente guadagnati che sono stati lasciati al di fuori degli Stati Uniti, stimati dal Tesoro per un valore di 2.500 miliardi di dollari. Le società straniere espanderanno i loro investimenti negli Stati Uniti - o addirittura trasferiranno le loro operazioni lì- per approfittare dell'aliquota fiscale più bassa. E negli Stati Uniti, il capitale passerà dall'agricoltura e dall'edilizia agli usi di maggiore produttività nel settore aziendale.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/76rIJXN/it;

Handpicked to read next

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.