brown84_Chris McGrathGetty Images_ukrainewar Chris McGrath/Getty Images

Il processo di Putin inizia ora

EDINBURGO – Il mondo ha risposto all’invasione dell’Ucraina con sanzioni, divieti di viaggio e aiuti umanitari e militari che sono stati rafforzati in parallelo al protarsi dei crimini di guerra del Presidente russo Putin che provocano ogni giorno la morte di un numero crescente di persone. Ora, dopo che il coraggio e la solidarietà del popolo ucraino hanno scosso la coscienza collettiva dell’Europa e di gran parte del mondo, sta crescendo la pressione affinché queste misure vengano integrate con le accuse dei crimini commessi da Putin e dai suoi stretti collaboratori.

Questo slancio ha attecchito a livello globale. 140 giuristi ed ex leader hanno pubblicato una dichiarazione a sostegno dell’istituzione di “un tribunale speciale per perseguire il crimine di aggressione contro l’Ucraina”, una proposta inizialmente suggerita da Philippe Sands della University College London. Di certo, il procuratore capo dell’Ucraina ha annunciato che sta già raccogliendo prove dei crimini di guerra commessi da Putin e dalle sue forze, mentre le autorità legali di Germania e Polonia stanno lanciando delle indagini su propria iniziativa. In Spagna, un magistrato ha iniziato a costruire un caso sulla base del quale poter emanare un mandato di arresto internazionale per la cerchia ristretta di Putin, come venne fatto 20 anni fa per incriminare l’ex dittatore del Cile, Augusto Pinochet.

Inoltre, a seguito di una serie di richieste da parte di 39 paesi, il procuratore capo della Corte penale internazionale sta aprendo un’indagine per crimini di guerra contro l’umanità in Ucraina (sebbene la Corte penale internazionale non possa processare la Russia per il reato di aggressione). In parallelo, Michelle Bachelet, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani , ha annunciato che una commissione di inchiesta del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite compilerà un dossier documentando i crimini contro l’umanità, i crimini di guerra e l’aggressione.

To continue reading, register now.

As a registered user, you can enjoy more PS content every month – for free.

Register

or

Subscribe now for unlimited access to everything PS has to offer.

https://prosyn.org/d3tWWi5it