WTO Geneva Fabrice Coffrini/Getty Images

Non Compiangiamo i Defunti Accordi Commerciali

CAMBRIDGE – I settant’anni seguenti alla fine della seconda guerra mondiale si sono caratterizzati come un’epoca di accordi commerciali. Le principali economie del mondo erano in uno stato di continue trattative, che hanno portato alla conclusione di due importanti accordi globali multilaterali: il General Agreement on Tariffs and Trade (GATT) ed il trattato di istituzione della World Trade Organization. Inoltre, si sono sottoscritti più di 500 accordi commerciali bilaterali e regionali – la stragrande maggioranza dei quali a partire dal momento in cui il WTO è subentrato al GATT nel 1995.

Le rivolte populiste del 2016 quasi certamente porranno fine a questa frenetica attività di accordi. Laddove i paesi in via di sviluppo possono perseguire accordi commerciali più circoscritti, i due trattati più importanti in corso, il Trans-Pacific Partnership (TPP) e il Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP), sono praticamente morti dopo l’elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti.

Non dobbiamo rammaricarci per la loro scomparsa.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/iuLLUOl/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.