sputum collection bottles Yawar Nazir/ZumaPress

Passare all’Offensiva della Tubercolosi

SOLNA, SVEZIA – La tubercolosi è una delle malattie più letali al mondo. Nel solo 2013, ha fatto registrare 1,5 milioni di morti, che comprendono un quinto dei decessi adulti in paesi a basso reddito. Anche se il numero stimato delle persone che contraggono la tubercolosi ogni anno è in diminuzione, la flessione è stata estremamente lenta. Inoltre, data la crescente prevalenza della tubercolosi multi-resistente, il trend potrebbe invertirsi.

Tuttavia, attualmente il mondo presenta un ristretto orizzonte di opportunità per debellare la tubercolosi. La possibilità di avvantaggiarsene richiederà il rapido sviluppo e la rapida diffusione di strumenti efficaci di diagnostica, nuovi trattamenti farmacologici e vaccini innovativi, unitamente agli sforzi per garantire sistemi sanitari in grado di fornire le cure dovute. Non sarà un’impresa facile.

La buona notizia è che la comunità internazionale sembra ansiosa di agire. La strategia globale anti TBC post-2015 della Organizzazione Mondiale della Sanità, approvata dall’Assemblea Mondiale della Sanità nel maggio 2014, mira a sradicare la tubercolosi entro il 2035. Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG), che nel mese di settembre saranno formalmente adottati dai 193 Stati membri delle Nazioni Unite, prevedono il conseguimento di questo obiettivo con cinque anni di anticipo.

To continue reading, please log in or enter your email address.

Registration is quick and easy and requires only your email address. If you already have an account with us, please log in. Or subscribe now for unlimited access.

required

Log in

http://prosyn.org/zLpL5n4/it;

Handpicked to read next