Stringer/AFP/Getty Images

Ascesa e Caduta dei Sistemi Sanitari in Medio Oriente

SEATTLE – Gran parte dei progressi dei paesi arabi del Medio Oriente e Nord Africa appare annullata dai disordini politici e dalle guerre civili che affliggono la regione. Questa inversione di tendenza è particolarmente visibile nei sistemi sanitari di Egitto, Giordania, Libia, Siria, Tunisia e Yemen, che in precedenza avevano registrato continui miglioramenti.

Prima del 2010, questi paesi avevano sperimentato un incremento dell’aspettativa di vita ed una riduzione dei rischi di malattie infettive e della mortalità infantile e materna. Oggi, però, gli stravolgimenti subiti dai loro sistemi sanitari hanno aggravato i traumi e le miserie causati dai molti conflitti della regione.

Ciò si evince da uno studio recente di cui sono stato co-autore per The Lancet, che ha esaminato i dati del Global Burden of Disease Study 2013 per determinare gli effetti del deterioramento del sistema sanitario nei paesi del Mediterraneo orientale.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To continue reading, please log in or register now. After entering your email, you'll have access to two free articles every month. For unlimited access to Project Syndicate, subscribe now.

required

By proceeding, you are agreeing to our Terms and Conditions.

Log in

http://prosyn.org/DDqP3tE/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.