Consulenza matrimoniale per il G20 e il FMI

BERKELEY – La relazione tra il Fondo monetario internazionale e il G20 è simbiotica ma conflittuale. Come una coppia sposata da tempo che abitualmente battibecca e discute, così i due sembrano non riuscire a vivere insieme – e nemmeno a vivere separati.

La questione su cosa fare di questa relazione sta raggiungendo l’apice in vista del summit di novembre del G20, presieduto dalla Corea del Sud. Fin dalla crisi del 1997-1998, i governi asiatici hanno cercato di mantenere le distanze dal Fondo.

È ammirevole, quindi, che il governo della Corea del Sud abbia guidato le discussioni sulla riforma del mandato del FMI e abbia contribuito notevolmente alla progettazione, a livello internazionale, di nuovi strumenti di prestito.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/GFF1Apj/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.