Tim Brinton

Un Surplus di Polemica

CAMBRIDGE – Quando, di recente, il Tesoro degli Stati Uniti ha aggiunto la propria voce al coro dei critici del permanente avanzo di bilancio tedesco, ha sottolineato il profondo disaccordo su ciò che, semmai, andrebbe fatto in proposito. I critici vogliono che la Germania aumenti il proprio contributo alla domanda globale importando di più ed esportando di meno. I tedeschi vedono il mantenimento di un bilancio forte come essenziale per il ruolo di stabilizzazione del loro paese in Europa.

Una conoscenza completa delle argomentazioni di entrambe le parti si registrerà certamente nel corso dei meeting primaverili del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale. Purtroppo, finora, il dibattito è stato troppo spesso informato più dall’ideologia che dai fatti.

La differenza tra le esportazioni e le importazioni di un paese può essere espressione di una miriade di fattori, tra cui le fasi commerciali, la demografia, le opportunità di investimento e la diversificazione economica. Può anche riflettere la propensione del governo verso il mantenimento di un attivo di bilancio; dopo tutto, il surplus delle partite correnti, per definizione, è l’eccedenza dei risparmi pubblici e privati sugli investimenti.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/nuyOdda/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.