mrema1_champc_getty Images_green finance champc/Getty Images

Le Banche di Sviluppo Pubblico Possono Aiutare la Natura

MONTREAL/WASHINGTON, DC – Il Summit Finance in Common di questa settimana segnerà la prima volta che i leader delle 450 banche di sviluppo pubblico (PDB) del mondo si riuniscono per discutere come riorientare gli investimenti verso lo sviluppo sostenibile. Data l’attuale incertezza economica globale e le crescenti minacce ambientali, l’incontro arriva in un momento cruciale. È una gradita opportunità per considerare come le istituzioni finanziarie pubbliche possono aiutare ad indirizzare i finanziamenti verso la conservazione e l’uso sostenibile delle risorse naturali – andando così ad aprire una classe di attività destinata al supporto sia delle persone che del pianeta.

Il vertice è anche un’occasione per sottolineare l’importanza vitale di un ambiente sano come base per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, gli accordi sul clima di Parigi, ed un nuovo e ambizioso quadro nell’ambito della Convenzione delle Nazioni Unite sulla Diversità Biologica. Più immediatamente, le PDB saranno fondamentali per gli sforzi globali tesi a ricostruire in modo migliore proprio a partire dalla pandemia COVID-19 e dalle sue ricadute economiche.

Un recente report dell’iniziativa “Finance for Biodiversity” ha sottolineato l’urgente necessità di affrontare le carenze dei pacchetti di stimolo economico COVID-19 dei governi del G20 e ha concluso che l’attuale percorso di ripresa rischia di rafforzare tendenze ambientali negative. Ma il rapporto ha anche evidenziato l’opportunità di agire con decisione per prevenire danni irreversibili alla natura che rischiano di sopravvivere a lungo alla pandemia.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

or

Register for FREE to access two premium articles per month.

Register

https://prosyn.org/ZKehcVZit