1

Grameen contro Bangladesh

HONG KONGLa lottatra il Primo Ministro Sheikh Hasina e Mohammed Yunus, fondatore della Banca Grameen che si occupa di microfinanza e vincitore del Premio Nobel per la pace, viene spesso descritta come la rappresentazione in chiave moderna della famosa battaglia tra i perfidi Kauravas ed i virtuosi Pandavas nel Mahabharata, poema epico indiano.

Il paragone nasce dalla figura vendicativa del primo ministro che usa la politica per punire il buon Yunus, antesignano della microfinanza, contro la sua minaccia di entrare in politica. Sheikh Hasina viene persino paragonata a Vladimir Putin nella sua campagna contro l’oligarchico Mikhail Khodorkovsky.

Ma il caso della Banca Grameen è più complicato ed ha una morale opposta a quella che sembra suggerire la strategica campagna di comunicazione di Yunus.

Innanzitutto, Sheikh Hasina non è un politico comune. E’ la figlia del primo Presidente del Bangladesh, Sheikh Mujibur Rahman, un leader carismatico spesso descritto come il Padre della Nazione che fu assassinato nell’agosto del 1975 dall’esercito.