construction site Harm Rhebergen/Flickr

La trappola del buon governo

ROMA – Sviluppo e miglioramento della governance tendono ad andare di pari passo. Contrariamente a quanto si crede, però, c'è scarsa dimostrazione che il successo nell'implementazione di riforme in materia di governance porti a uno sviluppo socio-economico più rapido e inclusivo. In realtà, potrebbe trattarsi dell'esatto contrario.   

L'attenzione per il buon governo nasce dall'intento di ristabilire una crescita sostenuta durante la crisi del debito che colpì i paesi in via di sviluppo negli anni ottanta. Anziché riconsiderare la politica economica prevalente, le istituzioni internazionali scelsero di mirare a bersagli facili, cioè i governi dei paesi in via di sviluppo. Suggerire a questi governi come fare il proprio mestiere divenne la nuova vocazione di tali organizzazioni, che presto svilupparono nuovi approcci "tecnici" alla riforma della governance.  

La Banca mondiale, avvalendosi di oltre cento indicatori, introdusse un indice di governance composito che misura la percezione della capacità di partecipazione e d'influenza dei cittadini sull'operato dei governi, della stabilità politica e dell'assenza di violenza, dell'efficienza del governo, della qualità delle norme vigenti, del tasso di legalità e dei livelli di corruzione. Sostenendo di aver riscontrato una stretta correlazione tra questi indicatori di governance e la performance economica, la Banca riaccese la speranza di aver trovato la chiave per il progresso economico.   

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/JcL8kin/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.