FREDERIC J. BROWN/AFP/Getty Images

Il processo di invecchiamento a livello globale e la solvibilità fiscale

CAMBRIDGE – I programmi statali di pensionamento sono in seria difficoltà in ogni paese a causa dell’aumento dell’aspettativa di vita e del rapporto tra pensionati e contribuenti. Il problema è destinato a peggiorare ulteriormente negli anni a venire con l’aumento del peso fiscale dei fondi per le pensioni e per la sanità a causa del trend demografico sfavorevole.

Il problema è molto diverso negli Stati Uniti in quanto il sistema pensionistico è simile a un “fondo fiduciario” e la crisi è destinata ad arrivare con l’esaurimento del fondo. Sebbene le opzioni in quel momento saranno diverse rispetto alle scelte che gli altri governi devono fare adesso, le politiche volte ad evitare una crisi negli Stati Uniti possono essere rilevanti anche per gli altri paesi che si trovano a gestire una popolazione significativa in fase di invecchiamento.

Ecco come funziona il sistema statunitense. Per legge l’imposta sugli stipendi è utilizzata esclusivamente per finanziare le indennità per i pensionati. I datori di lavoro e i dipendenti pagano il 6,2% sui guadagni fino ad un massimo di 128.000 dollari a persona e questa somma aumenta con gli stipendi medi su base annuale. Le entrate fiscali vengono poi depositate presso il fondo fiduciario di previdenza e vengono investite in obbligazioni statali.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To continue reading, please log in or register now. After entering your email, you'll have access to two free articles every month. For unlimited access to Project Syndicate, subscribe now.

required

By proceeding, you are agreeing to our Terms and Conditions.

Log in

http://prosyn.org/Pe4FbvB/it;

Handpicked to read next

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.