Una Diagnostica per la Salute Mondiale

CORVALLIS, OREGON – Nei paesi sviluppati, in caso di malattia, la maggior parte delle persone danno per scontato di poter accedere a diagnosi e trattamenti tempestivi. Infatti, mentre il processo diagnostico -che in genere comporta l’invio di un campione di sangue, di urina, o di un tessuto ad un laboratorio di analisi- può essere ingombrante e costoso, permane un’ampia disponibilità di operatori sanitari e di laboratori sofisticati. Come risultato, nel mondo sviluppato, il peso delle malattie si è notevolmente ridotto.

Al contrario, nel mondo in via di sviluppo, milioni di persone muoiono ogni anno per malattie curabili come la malaria, a causa della mancanza di laboratori avanzati e test diagnostici alternativi. Ma vi è motivo di speranza: avanzamenti nel campo della microfluidica posseggono le potenzialità per una trasformazione dell’assistenza sanitaria, consentendo il trasferimento di test di laboratorio con standard di riferimento nei luoghi di cura (point of care - POC).

Un test POC, in grado di fornire risultati precisi e tempestivi, garantirebbe l’accesso diagnostico alle popolazioni meno abbienti, permettendo di arrivare prima ad una terapia e contribuendo ad evitare cure sbagliate (trattando una malattia per un’altra con sintomi simili). Al fine di soddisfare il loro potenziale, tuttavia, i test POC devono considerare la vasta gamma di fattori che influenzano le applicazioni sanitarie.

To continue reading, please log in or enter your email address.

Registration is quick and easy and requires only your email address. If you already have an account with us, please log in. Or subscribe now for unlimited access.

required

Log in

http://prosyn.org/idD5Ins/it;