children school bus Blend Images - JGI/Jamie Grill/Getty Images

Ridiamo valore alle comunità

CAMBRIDGE – L'economia insegna che la misura del benessere di una persona è la quantità e la varietà di beni che lui o lei è in grado di consumare. Le possibilità di consumo sono massimizzate a loro volta grazie alla possibilità di concedere alle imprese la libertà di cui hanno bisogno per sfruttare le nuove tecnologie, la divisione del lavoro, le economie di scala e la mobilità. Il consumo è l'obiettivo, la produzione è il mezzo per raggiungerlo. I mercati, piuttosto che le comunità, sono l'unità e l'oggetto di analisi.

Non si può negare che questa visione dell'economia, orientata al consumatore e al mercato, abbia prodotto molti frutti. L'incredibile assortimento di beni di consumo disponibili nei megastore o nei punti vendita Apple di qualsiasi grande città del mondo sarebbe stato inimmaginabile anche solo una generazione fa.

Ma chiaramente qualcosa è andato storto nel frattempo. Le divisioni economiche e sociali all'interno delle nostre società hanno provocato un grande contraccolpo in diversi contesti: dagli Stati Uniti, dall'Italia e dalla Germania fino ai paesi in via di sviluppo come le Filippine e il Brasile. Questo tumulto politico suggerisce che le priorità degli economisti potrebbero non essere state del tutto appropriate.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

http://prosyn.org/PamvkTQ/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.