Skip to main content

boggio1_ PIKONGAFPGetty Images_malaria indonesia Pikong/AFP/Getty Images

Cosa fare per non perdere la lotta contro la malaria

SMITHFIELD, RHODE ISLAND/HANOI – Quando si tratta di combattere le malattie infettive, il progresso non si può misurare in base alla disponibilità delle risorse; il parametro più importante è il numero di vite salvate. E con questo parametro, il mondo è sul punto di perdere la battaglia con la malaria.

Dopo anni di impressionanti passi avanti, le azioni globali per combattere la malattia provocata dalla zanzara sono in una fase di stallo. Secondo il più recente report sulla malaria stilato dall’Organizzazione mondiale della sanità si sono verificati 219 milioni di casi nel 2017, un incremento di tre milioni rispetto all’anno precedente. Inoltre, se da un lato il numero totale di decessi annui si è attestato a 435.000, dall’altro in alcune regioni si è invertita la tendenza al ribasso di altre regioni.

Il fatto più allarmante è che il bilancio delle vittime potrebbe salire vertiginosamente. I dati del Consortium for Health Action – un gruppo no-profit dedito a eliminare la malaria incurabile nel Sud-Est asiatico – mostrano un elevato rischio di malaria resistente ai farmaci che si sta diffondendo dall’Asia all’Africa Sub-Sahariana, la regione del mondo più colpita dalla malaria. Non è la prima volta. Alla fine degli anni 50, la resistenza al farmaco anti-malaria chloroquine è emersa in Cambogia e si è diffusa fino (e in tutta) l’Africa durante gli anni 80, che si è tradotta in un aumento di due-sei volte della mortalità correlata alla malaria. Senza interventi urgenti e coordinati potrebbe accadere di nuovo, e questa volta con maggiore rapidità.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

Help make our reporting on global health and development issues stronger by answering a short survey.

Take Survey

https://prosyn.org/mGWAmvS/it;
  1. bildt69_DELIL SOULEIMANAFP via Getty Images_syriansoldiermissilegun Delil Souleiman/AFP/Getty Images

    Time to Bite the Bullet in Syria

    Carl Bildt

    US President Donald Trump's impulsive decision to pull American troops out of northern Syria and allow Turkey to launch a military campaign against the Kurds there has proved utterly disastrous. But a crisis was already inevitable, given the realities on the ground and the absence of a coherent US or Western policy in Syria.

    2

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated Cookie policy, Privacy policy and Terms & Conditions