mazzucato20_Robin UtrechtSOPA ImagesLightRocket via Getty Images_covid vaccine Robin Utrecht/SOPA Images/LightRocket via Getty Images

Programmare Vaccini per le Persone, Non per i Profitti

LONDRA – Recenti annunci riguardo alla dimostrata efficacia degli studi sui vaccini contro COVID-19 hanno fatto sperare che un ritorno alla normalità sia in vista. I dati preliminari per i nuovi vaccini mRNA di Pfizer/BioNTech e Moderna sono altamente incoraggianti, suggerendo che la loro approvazione per un uso in emergenza sia imminente. E notizie più attuali sull’efficacia (anche se a un tasso leggermente inferiore) di un vaccino di AstraZeneca e dell’Università di Oxford hanno alimentato l’ottimismo sul fatto che siano in arrivo ulteriori scoperte.

In teoria, l’arrivo di un vaccino sicuro ed efficace rappresenterebbe l’inizio della fine della pandemia COVID-19. In realtà, non siamo nemmeno alla fine dell’inizio del conseguimento di ciò che è necessario: un “vaccino popolare” che sia equamente distribuito e messo gratuitamente a disposizione di tutti coloro che ne hanno bisogno.

Di sicuro, il lavoro per la creazione di un vaccino nel giro di pochi mesi merita elogi. L’umanità ha fatto un enorme balzo tecnologico in avanti. Ma il trampolino di lancio è stato costituito da decenni di massicci investimenti pubblici in ricerca e sviluppo.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

or

Register for FREE to access two premium articles per month.

Register

https://prosyn.org/LxXT3K9it