Female students in Nigeria school AFP/Getty Images

Chiudere il Gender Gap Educativo

WASHINGTON, DC – Completare la scuola elementare in Niger non è mai stata una certezza per Aishetu Mahmoudu Hama, dati tutti gli ostacoli presenti sulla sua strada. “È stato difficile studiare”, ricorda. “Ci siedevamo a terra, talvolta su una stuoia, talvolta solo nella sporcizia”.

Ma Aishetu ha perseverato ed oggi è una studentessa universitaria di 23 anni. Aishetu sa che senza la scuola le sue possibilità di vita sarebbero probabilmente limitate alla pastorizia, all’agricoltura, al matrimonio e ad avere molti bambini. Per lei semplicemente non potrebbe esserci nessun altra possibilità da perseguire.

Come le insegnanti donne che l’hanno spinta ad apprendere, Aishetu vuole essere un modello di comportamento per le ragazze più giovani e le sue sorelle. Spera anche che la sua storia le motiverà a completare la loro istruzione.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To access our archive, please log in or register now and read two articles from our archive every month for free. For unlimited access to our archive, as well as to the unrivaled analysis of PS On Point, subscribe now.

required

By proceeding, you agree to our Terms of Service and Privacy Policy, which describes the personal data we collect and how we use it.

Log in

http://prosyn.org/3WNxWvh/it;

Handpicked to read next

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.