Sausage manufacturing John Macdougall/Getty Images

La carne non fa bene al clima

BERLINO – L’anno scorso, tre delle aziende leader a livello mondiale nella lavorazione della carne – JBS, Cargill e Tyson Foods – hanno prodotto gas serra in quantità superiori a quelle della Francia, e quasi pari a quelle di alcune grandi società petrolifere. Eppure, mentre alcuni colossi dell’energia come Exxon e Shell sono stati fortemente criticati per il loro ruolo nel favorire il cambiamento climatico, l’industria della carne e dei prodotti lattiero-caseari è riuscita a evitare di essere messa al vaglio. Se vogliamo scongiurare un disastro ambientale, bisognerebbe però smettere di usare due pesi e due misure.   

Per attirare l’attenzione su questo problema, l’Istituto per le politiche agricole e commerciali, GRAIN e la Fondazione Heinrich Böll si sono riunite di recente per studiare il “gigantesco impatto sul clima” del commercio mondiale degli animali. Le conclusioni a cui siamo giunti sono scioccanti. Nel 2016, le venti maggiori aziende produttrici di carni e prodotti lattiero-caseari sono state responsabili di un volume di gas serra superiore a quello emesso dalla Germania. Se queste aziende fossero un paese, si troverebbero al settimo posto nella classifica mondiale dei maggiori inquinatori del pianeta.   

È chiaro, quindi, che per rallentare il cambiamento climatico occorre affrontare il problema delle emissioni  prodotte dall’industria delle carni e dei latticini. Il punto è come riuscirvi.

To continue reading, please log in or enter your email address.

To continue reading, please log in or register now. After entering your email, you'll have access to two free articles every month. For unlimited access to Project Syndicate, subscribe now.

required

By proceeding, you are agreeing to our Terms and Conditions.

Log in

http://prosyn.org/YSvp2kw/it;

Handpicked to read next

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.