Television sets showing a news report on Xi Jinping's speech Anthony Wallace/Getty Images

Potenziare gli Operatori del Nuovo Miracolo Cinese

MILANO – Dall’apertura del 19° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese, gran parte dell’interesse si è concentrato su coloro che andranno ad occupare le posizioni chiave nell’amministrazione del presidente Xi Jinping per i prossimi cinque anni. Ma il futuro indirizzo della Cina dipende fondamentalmente da un diverso gruppo di leader, ai quali è stata rivolta molta meno attenzione: i tecnocrati che dovranno raggiungere gli obiettivi specifici legati alle riforme e trasformazioni economiche della Cina.

Negli ultimi quattro decenni, i tecnici cinesi hanno congiuntamente sviluppato una trasformazione miracolosa. La generazione attuale, un gruppo di politici dotati, lascerà l’incarico all’incirca in marzo 2018, passando il testimone ad una nuova generazione. Quest’ultima – altamente istruita, esperta e, per la maggior parte, arrivata al successo sulla base di propri meriti – è pronta a portare avanti il progresso economico e sociale della Cina con grande abilità e dedizione. La questione è se avrà campo libero per esprimersi.

Una cosa è certa: la prossima generazione di tecnocrati affronterà condizioni molto diverse da quelle con cui si sono confrontati i loro predecessori. La Cina è giunta ad una fase di grande incertezza. Al di là delle questioni inerenti al processo di turnover generazionale, con Xi si è svolto un drastico cambiamento del quadro politico dominante cinese.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

http://prosyn.org/BoEKa18/it;

Handpicked to read next

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated cookie policy and privacy policy.