heal2_Ashley CooperConstruction PhotographyAvalonGetty Images_forest growth Ashley CooperConstruction PhotographyAvalonGetty Images

Un'analisi della neutralità carbonica delle aziende

NEW YORK – Nel periodo precedente alla Conferenza delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico a Glasgow (COP26), sempre più aziende si sono convertite alla sostenibilità annunciando una serie di impegni volti a raggiungere la neutralità carbonica, ovvero zero emissioni di diossido di carbonio, entro la metà del secolo. Tra i diversi annunci ambiziosi di COP26, uno dei più notevoli è stato che circa 500 società di servizi finanziari hanno “concordato di allineare 130 trilioni di dollari, ovvero circa il 40% dei beni finanziari a livello mondiale, agli obiettivi climatici delineati nell’ambito dell’accordo di Parigi, compreso il limite di 1.5°C al riscaldamento globale”.

Tuttavia, molti osservatori sono rimasti scettici rispetto a questi proclami sostenendo che si tratta solo di “greenwashing”.  Le maggiori critiche sono relative al fatto che le corporazioni si appoggiano troppo sulla “compensazione” che sta diventando una questione sempre più importante e controversa nel più ampio dibattito sul clima. E’ così tanta la confusione tra ciò che è reale e ciò che non lo che la Taskforce on Scaling Voluntary Carbon Markets, guidata dal Rappresentante speciale per l’azione e la finanza climatica, Mark Carney, ha istituito un nuovo comitato di governance per la revisione degli impegni aziendali sulle emissioni.

Gli scettici hanno ragione a essere preoccupati rispetto all’uso che viene fatto dei meccanismi di compensazione. Il mondo deve infatti arrivare ad avere emissioni zero entro la metà del secolo e non lo può fare usando meccanismi di compensazione. Di fatto, le aziende acquistano crediti per la compensazione proprio per continuare a emettere gas serra sostenendo invece che le loro emissioni sono pari a zero al netto delle compensazioni. La vera e propria esistenza di meccanismi di compensazione implica che le emissioni dell’acquirente non sono di fatto pari a zero.

To continue reading, register now.

As a registered user, you can enjoy more PS content every month – for free.

Register

or

Subscribe now for unlimited access to everything PS has to offer.

https://prosyn.org/hRABofLit