0

Grandi idee da piccoli paesi

CAMBRIDGE – Una ventina di anni fa molte persone pensavano che la lezione degli anni '80 era che la variante giapponese del capitalismo era il miglior modello economico e che gli altri paesi del mondo avrebbero dovuto e voluto seguirlo. Il modello giapponese perse rapidamente il suo fascino nel corso degli anni '90.

Una decina di anni fa molti pensavano che la lezione degli anni '90 era che la versione statunitense del capitalismo era il miglior modello e che gli altri paesi avrebbero dovuto e voluto seguirlo. Il modello americano perse il suo fascino nel corso del decennio successivo.

Dove si dovrebbe volgere lo sguardo nel 2010, allora, per trovare dei modelli di successo economico da emulare?

Forse si dovrebbe guardare alla periferia dell'economia mondiale. Molti piccoli paesi hanno infatti sperimentato politiche e istituzioni che potrebbero utilmente essere adottate altrove.