salman1_2_GettyImages502408988 Ilia Yefimovich/Getty Images

Il messaggio di speranza di Betlemme

BETLEMME – La ricca storia di Betlemme può essere apprezzata del tutto solo camminando per le sue strade. Ogni anno, questa città entra in milioni di case in tutto il mondo attraverso le immagini dell’umile mangiatoia dove è nato Gesù. Ma quest’immagine non si può paragonare all’eperienza diretta della Città Vecchia. Visitare Betlemme è infatti un’esperienza unica che incoraggerei tutti a fare.

Purtroppo, sebbene il numero di visitatori di Betlemme sia aumentato nell’ultimo anno, molti non sono in grado di visitare bene la città. Con l’occupazione israeliana, gli ostacoli che impediscono il normale sviluppo del turismo in Palestina hanno infatti impedito a migliaia di persone di visitare tutto quello che Betlemme offre.

Ad esempio, sento spesso i preti palestiniani lamentarsi del fatto che “in questa terra si accolgono molti turisti, ma pochissimi pellegrini.” In altre parole, ci sono più visitatori interessati a vedere le pietre che a incontrare le pietre vive. Questa è una conseguenza del monopolio sull’industria del turismo da parte di Israele che ha poco interesse a incoraggiare i turisti a interagire con i palestinesi o a conoscere il loro patrimonio.

To continue reading, register now.

As a registered user, you can enjoy more PS content every month – for free.

Register

or

Subscribe now for unlimited access to everything PS has to offer.

https://prosyn.org/LbNxsVWit