Skip to main content
muggah4_ Robert NickelsbergLiaison_mining brazil Robert Nickelsberg/Liaison/Getty Images

Combattere il Cambiamento Climatico Significa Combattere il Crimine Organizzato

RIO DE JANEIRO – Poiché l’Amazzonia è il più grande assorbitore terrestre di carbonio del mondo, rappresenta un fronte cruciale nella lotta al cambiamento climatico. Ma la regione è anche sede di un vigoroso mondo criminale che potrebbe pregiudicare gli sforzi volti a ridurre le emissioni di gas serra. In realtà, arrestare il cambiamento climatico non significa solo regolamentare chi inquina; si tratta anche di combattere il crimine organizzato.

La deforestazione in Amazzonia ha subito un processo di rapida accelerazione negli ultimi anni, causando una drammatica perdita di copertura arborea. Dagli anni ‘70, circa un quinto dell’area è stato raso al suolo a vantaggio dell’industria agroalimentare, della lavorazione boschiva e dell’estrazione mineraria; il 50-80% di tale deforestazione è dovuta ad attività illegali, compresa l’estrazione dell’oro. Se il trend attuale continuasse, entro il 2030 andrebbe perso un altro 20% della copertura arborea esistente.

Tra le numerose minacce contro l’Amazzonia, le attività estrattive sono particolarmente rovinose, perché distruggono la terra, impediscono i processi di ricrescita, ed inquinano i fiumi. Nondimeno, grandi società minerarie come le compagnie “Anglo American” e “Vale” hanno speso decine di miliardi dollari per costruire vie di accesso in alcune delle regioni più vulnerabili da un punto di vista ambientale dell’Amazzonia – e del mondo. Le corporation sono state spalleggiate dai politici, che forniscono generosi incentivi fiscali per incrementare l’estrazione di bauxite, rame, minerale di ferro, manganese, nichel, stagno e soprattutto oro.

We hope you're enjoying Project Syndicate.

To continue reading, subscribe now.

Subscribe

Get unlimited access to PS premium content, including in-depth commentaries, book reviews, exclusive interviews, On Point, the Big Picture, the PS Archive, and our annual year-ahead magazine.

Help make our reporting on global health and development issues stronger by answering a short survey.

Take Survey

https://prosyn.org/chKnqu2/it;

Cookies and Privacy

We use cookies to improve your experience on our website. To find out more, read our updated Cookie policy, Privacy policy and Terms & Conditions