5

Il controllo della realtà di Mitt Romney

NEW YORK – Negli Stati Uniti é oggi in corso una sorta di guerra tra realtà e fantasia. La rielezione del presidente Barack Obama ha segnato una vittoria, limitata ma indiscutibile, per la causa di chi sostiene la realtà.

Alcuni eventi nei giorni precedenti le elezioni presidenziali degli Stati Uniti hanno fornito un chiaro esempio di questa lotta. Tra gli assistenti più anziani dello sfidante repubblicano Mitt Romney, si era sviluppata la convinzione che egli fosse sul punto di vincere. La loro convinzione non era per niente sostenuta dai risultati dei sondaggi. Tuttavia, è cresciuta talmente tanto che costoro hanno iniziato a rivolgersi a Romney chiamandolo "Sig. Presidente. "