2

La Paralisi del Sistema Finanziario Cinese

PECHINO – Anche nei tempi migliori è difficile per le piccole e medie imprese cinesi ottenere prestiti bancari. Ma con l’attuale regime di austerità creditizia, imposto per contenere il surriscaldamento dell’economia e la pressione inflazionistica, rendendo più aspre le condizioni per le PMI, il settore finanziario –il settore cinese meno riformato- sta ora soffocando il cuore pulsante del dinamismo economico del paese.

In tempi normali, il mercato finanziario informale aiuta la PMI ad andare avanti; ma le disavventure di Wenzhou, una cittadina nella provincia dello Zhejiang meridionale rinomata per la sua disinvolta economia privata, hanno dimostrato che il mercato finanziario informale può essere molto volatile ed inaffidabile. Molti dei creditori più importanti si siano dileguati con una grande quantità dei depositi, ed il fallimento di aziende ordinarie è diventato un serio problema. La situazione si è deteriorata al punto tale da giustificare una visita del Premier Wen Jiabao.